Publicis Italia torna a casa con 7 Leoni e 23 shortlist grazie a Heineken, Dacia e Renault

BertelliPublicis Italia chiude Cannes 2016 con un ricco bottino di Leoni e Shortlist grazie a lavori per Heineken, Dacia e Renault confermandosi ancora una volta l’agenzia italiana più premiata negli ultimi 5 anni da quando Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini sono alla guida creativa dell’agenzia.

Oltre al progetto The Dilemma per Heineken che ha ricevuto 5 Leoni (2 ori – 2 argenti e 1 bronzo) e 15 shortlist in 8 categorie, per il brand di birra più conosciuto al mondo sono finiti in shortlist per 4 volte The Live Tube, il progetto che permetteva ai tifosi di calcio di poter porre in diretta ai loro idoli calcistici le domande più irriverenti grazie a un cellulare e un green screen regalato da Heineken. Una shortlist è stata assegnata anche a The Chorus nella difficilissima categoria Film.

A Dacia Family Project è stato assegnato un leone di bronzo e 3 shortlist in 2 categorie diverse, confermando il grande lavoro dell’agenzia sul brand che negli ultimi 3 anni è rientrata da Cannes sempre con Leoni, prima grazie a Dacia Sponsor Day e poi con il progetto Dacia Sponsor Day the Split.

Ultimo, ma non ultimo, un leone di bronzo per Renault Business Booster ottenuto con una sola shortlist.

“Sono veramente felice e orgoglioso – dichiara Bruno Bertelli, Ceo Publicis Italia e Global Chief Creative Officer Publicis WW – di questi risultati per 3 dei più importanti clienti di agenzia. Dimostrazione del grande lavoro, dell’impegno e della passione che tutti coloro che lavoro con noi mettono ogni giorno per far si non solo di accrescere il valore dei brand ma aumentare i risultati di vendita”

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?