Febal, dolce Febal diventa affissione con Lorenzo Marini Group

On air la nuova campagna billboard di Febal Casa, noto brand di arredamento appartenente al Gruppo Colombini; un’attività out of home che si integra alla campagna televisiva e campagna stampa, in un sistema di comunicazione integrata sviluppato dall’agenzia Lorenzo Marini Group.

L’importante investimento che Febal Casa ha pianificato per il 2018, con l’obiettivo di costruire brand awareness e comunicare il nuovo posizionamento del brand nel mercato dell’arredamento total look, si è articolato in una piattaforma di comunicazione che ha visto coinvolti in modo integrato diversi touchpoints.

Dopo la campagna televisiva, on air nelle principali reti televisive tra fine dicembre e inizio gennaio, è stato essenziale mantenere l’elevata visibilità anche attraverso la campagna billboard: una presenza segnaletica fondamentale, installata nelle stazioni metropolitane di Milano e pianificata in occasione del Salone del Mobile Milano per stabilire una connessione diretta con la presenza del brand alla più importante manifestazione internazionale del mobile.

“Febal, dolce Febal” è il claim di campagna ideato dall’agenzia Lorenzo Marini Group e ripreso anche nelle attività stampa e out of home: un claim assertivo e di grande impatto che indica con chiarezza il nuovo posizionamento del brand.
Il key visual è l’ambiente Febal Casa vissuto in un contesto inusuale e pensato, cioè, per assolvere funzioni diverse da quelle convenzionali. La campagna è multisoggetto e presenta frammenti di vita quotidiana che con Febal Casa si liberano, diventando momenti di privilegio e di indipendenza. Vivere gli spazi di una casa Febal a proprio piacimento significa quindi poter dormire sul piano della cucina, come fosse un vero e proprio materasso, oppure fare yoga sul divano.

Sono queste le due prime situazioni protagoniste della campagna out of home, che verranno integrate in futuro con altri soggetti in uscita anche sulla stampa specializzata e sui canali digital, in continuità secondo il sistema di comunicazione integrato costruito dall’agenzia.

Il fotografo della campagna è Andrea Garuti, dell’agenzia Simple Ag.
Sotto la direzione creativa di Lorenzo Marini, hanno lavorato Ezio Campellone, general manager, Riccardo Fattore, art director supervisor, Artemisa Sakaj, account supervisor, Elisabetta Scolaro, account executive.

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?