Assocomunicazione

News
martedì 09 aprile 2013

Sono 54 le monografie d’impresa ammesse al “Premio OMI 2013”

Sono 54 le monografie d’impresa ammesse al “Premio OMI 2013”

La prima edizione del “Premio OMI 2013, Alla migliore Monografia istituzionale d’impresa” si è rivelata un successo, sottolineato dalla risposta positiva di numerose imprese italiane, che hanno espresso grande ammirazione per l’iniziativa, partecipando al concorso che si è chiuso lo scorso 29 marzo 2013.
Sono 54 le opere ammesse tra le quali Electrolux, Enel, Mondadori, Benetton, Laica, Berlucchi, Interbrau, Luxottica Group, Pirelli, Luxardo, Lechler, ImaForni, Brianza Plastica e molte altre.

In un momento di difficile congiuntura come quella in cui stiamo vivendo, le imprese dimostrando di credere in se stesse e nella propria storia come punto di forza da cui attingere per guardare avanti, memori di un passato che non può essere stravolto da un’impasse economica vista come transitoria, seppur lenta nel suo avviarsi verso una positiva apertura. Di rinomato prestigio la qualità delle opere pervenute, monografie che raccontano un patrimonio fatto di gesta, passaggi generazionali, restyling, acquisizioni di prestigio, evoluzioni, cambiamenti nel corso degli anni, anniversari e ricorrenze, eccellenze di stile e design, tappe importanti rese possibili dal Capitale umano che ne ha tracciato i profili e che ha mostrato fedeltà a quell’impresa, in termini di impegno, passione e capacità.

Ora il compito è affidato all’attenta valutazione delle due giurie che si riuniranno il prossimo 17 aprile nella sede dalla CCIAA di Verona, che ha fattivamente collaborato alla realizzazione della giornata, affiancata anche da Forgreen Group.
La giuria Seniores è composta da quindici membri tra docenti universitari, professionisti della comunicazione, rappresentanti delle associazioni di categoria della comunicazione ed imprenditori.
La giuria Juniores è composta da trenta studenti provenienti dall’Università degli Studi di Verona, dall’Istituto Universitario Salesiano Venezia e dall’ Internazionale dell’Editoria - Scuola del progetto, delle tecniche e degli strumenti editoriali di Verona e del Centro studi e Ricerche Andrea Palladio di Verona.

La valutazione delle due giurie dovrà tenere conto, indipendentemente dalla notorietà e importanza del marchio a cui l’opera si riferisce, da un lato alla coerenza con la definizione di Monografia Istituzionale d’Impresa e dall’altro all’impatto dell’opera in termini di design, creatività e valorizzazione del fattore umano.

L’appuntamento per la premiazione ufficiale della “Migliore Monografia Istituzionale d’Impresa 2013” e di un “Premio Menzione Speciale” è fissato al 28 maggio al Centro FiereCongressi di Riva del Garda, che, unitamente a Cartiere del Garda, è sponsor dell’iniziativa.
 
Di seguito alcuni link:
Link delle opere in gara: http://www.monografieimpresa.it/opere-in-gara/
Link giuria Seniores: http://www.monografieimpresa.it/panel-esperti/
Link giuria Juniores: http://www.monografieimpresa.it/panel-studenti/

Per qualsiasi informazione potete contattare:

Maria Cristina Caccia
Ufficio Stampa
caccia@monografieimpresa.it

Assocomunicazione
Copyright - AssAP Servizi s.r.l.
P.I. E C.F. 11358690151 - REA Milano 1459574 - c.s. 80.000 iv - Società Unipersonale