Expansion Group esalta la genuinità del latte fresco TreValli e Cigno

trevalli_bicchiere_vertBuono, genuino e ideale per la prima colazione di tutta la famiglia. Questi i valori comunicati dalla nuova campagna avviata da TreValli Cooperlat.

Per esaltare la qualità e la genuinità del Latte Fresco TreValli e Cigno, Expansion Group ha studiato un’idea visiva originale e di grande impatto: un bicchiere di vetro dentro al quale vediamo alcune mucche al pascolo immerse nel verde panorama delle colline marchigiane.
Questo visual comunica l’assoluta genuinità di un latte che nasce da un modello produttivo innovativo, in cui agricoltura e allevamento si integrano alla perfezione, e che è garantito dai Soci Allevatori della grande famiglia TreValli. La headline di campagna, “Il sapore della genuinità”, suggella il messaggio.

La pianificazione prevede due flight: il primo vivrà fino a maggio, sarà articolato su affissione, stampa e radio e sarà concentrato nelle regioni in cui il prodotto è maggiormente distribuito. Il secondo flight prevede stampa e radio e sarà on air da settembre a ottobre. Un’operazione di advertising, quindi, ad altissima visibilità. Alcuni numeri: 50 pagine stampa, oltre 2.000 spazi affissione e oltre 3.500 spot radio.

“Una campagna di grande rilevanza per il nostro Brand” commenta il Direttore Pianificazione Strategica e Business Innovation di TreValli Federico Camiciottoli “che va a collocarsi all’interno di una strategia di comunicazione più ampia e articolata, che abbraccia anche un’attività pro bono di assoluto rilievo. L’Azienda è infatti impegnata nel progetto “Alimentiamo la vita insieme”, che ha come tema principale il cibo: un impegno concreto per sostenere la Lega del Filo d’Oro e aiutare i bambini sordociechi a superare le difficoltà legate alla nutrizione. Un’importante partnership che l’Azienda comunicherà sulle confezioni dei propri prodotti caratterizzate da una speciale veste grafica dorata.”

Per Expansion Group hanno lavorato Massimiliano Pancaldi, Head of Copy, e Andrea Ligi, Head of Design, che hanno anche firmato la direzione creativa del progetto.
La pianificazione è stata curata dalla Media Unit dell’agenzia.

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?