IF! Italians Festival: opening del 6 ottobre

Logo IF!_2016Milano, 21 settembre 2016. Una vera e propria serata-evento, in linea con il tema “No Show, no Business”, aprirà ufficialmente giovedì 6 ottobre la terza edizione di IF! Italians Festival, il più importante appuntamento italiano con la migliore creatività internazionale ideato e promosso da ADCI e ASSOCOM/PR Hub, in partnership con Google.

Dalle 19.00 circa, dopo il saluto di benvenuto da parte degli organizzatori, la Sala Grande del Teatro Franco Parenti di Milano, ospiterà l’imperdibile opening speech dello scrittore statunitense Bruce Sterling dal titolo “Italy Must Lead in Technology Art”.

Bruce Sterling sarà a IF! grazie alla partnership con la boutique creativa Souldesigner ™, che durante la tre giorni al Teatro Franco Parenti presenterà SWARM Hybrid Design Lab, (http://www.swarmbehavior.it/) nuovo laboratorio di ricerca e formazione sulle tecnologie che mette in relazione creativi, artisti, brand e agenzie.

Personalità eclettica e visionaria, Bruce Sterling è uno dei padri fondatori della letteratura cyberpunk, filone della letteratura fantascientifica che ha contribuito a definire con la sua antologia di racconti “Mirrorshades” del 1986, e oggi uno degli speaker più richiesti a livello internazionale che ha aperto e chiuso alcuni dei festival più innovativi a livello mondiale come il South by Southwest, il Sonar +D e il Resonate.

A seguire, una delle principali novità di IF! 2016: “The Shortlist Party”, un evento pensato per celebrare tutti i progetti entrati in shortlist del premio ADCI che vedrà uno speciale allestimento del teatro con i materiali delle migliori campagne italiane dell’anno, alla presenza di tutti i giurati insieme al presidente delle giurie, la belga Katrien Bottez.

Un importante momento di networking che durante la serata si trasformerà in uno show imperdibile grazie alla performance live dell’inedita coppia formata dal dj/produttore/sound designer milanese Painè Cuadrelli e da Robin Rimbaud – alias Scanner – nato a Londra nel 1964 e considerato tra i compositori più importanti della scena elettronica mondiale.

Un appuntamento all’insegna della creatività e della musica di qualità che vedrà i due artisti presentare una loro creazione sonora realizzata appositamente per l’apertura di IF! dal titolo “Signals and Signs”, cui seguirà fino alle 23:00 un dj-set party curato dal partner Elita Sound System.

Per partecipare alla terza edizione di IF! Italians Festival, i biglietti sono in vendita sul sito ufficiale dell’evento http://www.italiansfestival.it. Il pass unico per le tre giornate del Festival ha un costo di 35 euro (scontato a 25 euro per studenti e per i soci ADCI e ASSOCOM/PR Hub).

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?